ISC FOLIGNANO MALTIGNANO

GIOCHIAMO INSIEME

 
Print Friendly, PDF & Email

Sabato 18 maggio 2019 ha avuto luogo la manifestazione finale del plesso di Folignano “Giochiamo insieme” presso il palazzetto dello sport di Piane di Morro.

Come da tradizione, la manifestazione è iniziata con una breve presentazione delle squadre ognuna delle quali contraddistinte da un colore. Dopo aver sfilato ogni squadra si è schierata rispettivamente al centro della palestra per cantare l’immancabile inno, incitando tutti a fare del proprio meglio.

Il resto della mattinata è stato impiegato per la realizzazione di differenti giochi che hanno coinvolto tutti i bambini dalla prima alla quinta.

In accordo con il tutor sportivo, si sono aperte le danze con due percorsi motori costituiti da un insieme di elementi ben trattati durante i mesi di allenamento; palleggi, saltelli, corsa a slalom ecc., una successione di esercizi che hanno portato i bambini a divertirsi pur mantenendo l’ordine e la concentrazione.

In un secondo momento i bambini sono stati occupati con la staffetta. Uno dei giochi più attesi, forse il più competitivo.

Sono state effettuate due prove, una di gruppo che ha visto protagonisti tutti i componenti delle squadre e un’altra invece a cui hanno partecipato solo cinque bambini, uno per classe.

Il terzo gioco della mattinata è stato fila tre, si sono scontrate due squadre alla volta: rossi contro gialli e verdi contro blu, per poi disputare la finalissima.

Logica, concentrazione e anche un pizzico di furbizia sono gli ingredienti principali per poter prevaricare in questo gioco.

Dopo una breve pausa per la ricreazione i bambini sono stati occupati con il “passa palla”, (traslocazione della palla all’indietro dalla stazione seduta) e il “tunnel” (passaggio successivo di una coppia di bambini alla volta, sotto un tunnel costituito dalla braccia tese in alto con contatto del palmo delle mani dei compagni), giochi di precisione e velocità che hanno permesso ai bambini di capire che ogni

esercizio, anche il più semplice, necessita di impegno e rispetto delle regole.

Il giudice monitorava costantemente l’andamento della gara e segnava con attenzione ogni punteggio.

È proprio così che ha decretato la squadra vincente.

Ha poi stilato una classifica secondaria per specialità premiando le altre squadre a seconda del miglior punteggio ottenuto.

Che dire, una mattinata ricca di emozioni e tanti sorrisi, dove il reale vincitore è stato sicuramente il divertimento!